MARIONETTE TRICCHI E FIGHETTI

Il Muro di Ferro

Adoro quando mi trovo in mezzo ai fighettini tutti uguali, vestiti uguali, stesso taglio di capelli, palestra, tirati a lucido talmente tanto da far dubitare della loro mascolinità.
Amo essere completamente diverso da loro.
Essere così fuori posto ed essere così dannatamente felice di non essere minimamente simile a costoro.
Distinguersi, nel bene e nel male, è cosa rara, un po’ come fare schifo, cosa che a me riesce perfettamente.
La moda la lascio a chi non ha le palle e segue la massa come un pecorone.
Adoro chi è fuori dalle righe, fuori posto, fuori di testa, insomma… fuori, sono speciali, unici, sono i colori dell’arcobaleno che colorano un mondo grigio e banale.
Non è colpa vostra se siete burattini, provo tenerezza per voi.

Marco “Er Pupo” Ferro