DI MARONI CE NE VOGLIONO DUE

Da quelle righe vaticinanti si evince una drammatica verità, traspare un salvini mediocre, scevro di ogni capacità ed astuzia politica, più propenso a dispensare minacce piuttosto che a comprendere e valutare, inabile al confronto ed incapace a relazionarsi umanamente con chiunque abbia idee anche leggermente ostili al “salvinipensiero”.