UN CAFFE’ CON… COMAN GRIGORE

Elezioni

Abbiamo incontrato Coman per il nostro classico caffè, vi presentiamo oggi il candidato al senato per torino 1 di Grande Nord.
Un uomo che è stato accolto dal nostro territorio dal 2004, emigrato dalla Romania ha lavorato inizialmente come dipendente nel campo delle ristrutturazioni.
In seguito ha aperto la sua azienda e da quasi 10 anni lavora con successo sul territorio.
L’esperienza positiva che lo ha fatto innamorare della nostra nazione si è lentamente modificata ed oggi con gli iniqui balzelli a cui ogni imprenditore è sottoposto è diventata drammaticamente seria e penosa.
Urgono misure drastiche, ci confida, per permettere alla classe imprenditoriale di assumere ed investire sul territorio.
Vorrei poter ridare voce alle istanze del territorio, poiché esse devono essere portate avanti da chi è in grado di comprenderle e sostenerle.
Il Grande Nord esprime proprio queste idee, unite ad un concetto profondamente liberale.
All’interno delle nostre bellissime regioni ci sono infinite bellezze e ricchezze, saperle e volerle valorizzare è per noi il primo punto del programma ed anche il primo desiderio che ci unisce sotto la bandiera di Grande Nord.
Uno stato che vede un imprenditore come una mucca da mungere non fa’ gli interessi della comunità, e di conseguenza si rischia di assistere ad un progressivo sfaldamento dei valori umani e morali che ognuno cerca ancora gelosamente di mantenere.
Il primo passo per ottenere un risultato è volerlo con forza e perseguirlo con determinazione.
Una determinazione che a me non manca, è tempo che qualcuno si faccia carico con serietà e decisione delle problematiche, gravi e pressanti, che stanno devastando le nostre amate famiglie.

Christian Longatti
Andrea Gunetti

Lascia un commento