L’UNICO VERO DIO: R.J.

Il rock, nelle sue mille sfaccettature, ha da sempre avuto connotati che rasentano il misticismo. E’ stata definita come musica del diavolo, strumento del demonio atto a far scatenare i giovani conducendoli in comportamenti che erano lontani anni luce dalla cristiana morale comune. Durante veri e propri deliri, scatenati dal plagio della credulità popolare voluto dalla religione, non era raro vedere orde di genitori impauriti portare i propri figli dai preti pregandoli di esorcizzarli dal giogo demoniaco che aveva irretito la loro prole con quell’infernale strumento chiamato rock’n’roll.

IL GELATO DELLA DISCORDIA: FRAGOLA, MENTA E PUFFO

Una immediata critica veicolata su giornali e rotocalchi aggredisce nel più classico schema dittatoriale la povera impiegata, rea di essersi opposta al nuovo leader supremo e Maximo del mondo libero.
Le nostre telecamere virtuali però ci suggeriscono qualcosa di differente, a quanto pare la signorina della gelateria non aveva neanche riconosciuto il nuovo difensore della democrazia,