L’AFFAIRE DELL’MGP BASSA BERGAMASCA FA TREMARE LA LEGA SALVINIANA

Abbiamo intervistato Carlo Caldara, uno degli ex appartenenti della MGP della Bassa Bergamasca, diciamo ex poichè hanno diffuso un documento in cui sciolgono il loro movimento ormai tradito dall’attuale linea politica salviniana.
Giovani che, per anni, hanno dato l’anima ad un movimento politico che non solo li ha traditi ma che adesso li disconosce così come disconosce tutti gli ideali per cui lottavano.