AC/DC, LA GRANDE SCOSSA ELETTRICA DEL ROCK

Ci sono gruppi che, fin dalle prime note delle loro canzoni, sono in grado di scatenare un vero e proprio amore atavico che si sviluppa in tenera età per poi aumentare e rimanere tale per sempre. Gli AC/DC sono una delle band fondamentali per la formazione di ogni appassionato di rock che si rispetti

Leggi il seguito

UN WEEK END A PARIGI, reine du monde.

Quante sono le città che meritano una visita ed che anche solo per un week end promettono di accoglierci con divertimenti, arte, musei, storia, tradizioni e bellezza?
Sicuramente moltissime, ma una su tutte catalizza la nostra attenzione, Parigi.
Città magica e misteriosa ed al contempo passionale e romantica, luogo ideale per una fuga amorosa, un Pastis gustato in un bistrot lungo la rive gauche della Senna, perfetto per perdersi tra le fantastiche opere del Louvre, ed ovviamente per toccare il cielo con un dito sulla mirabile opera di Gustave Eiffel, la sua torre alta ben trecento metri.

Leggi il seguito

TRANSMETROPOLITAN: UN FUTURO SEMPRE PIU’ PRESENTE

Immaginate di vivere all’interno di una società dove il crollo di alcuni tabù culturali ha portato il genere umano ad esprimere al massimo livello nuove vette di ignoranza e bestialità. Immaginate di vivere all’interno di una società governata da un politico che dispensa plastici sorrisi a trentadue denti, il cui unico scopo è il potere e trovare il modo di averne sempre di più.

Leggi il seguito

REPUBBLICA PRESIDENZIALE O DELLE BANANE?

Come fare per evitare il governo e mantenere un minimo di credibilità politica?
Impuntarsi irresponsabilmente su un nome, tale Savona ha consentito alla fazione populista di evitare di cadere nella trappola governo che ora dovrà essere risolta da un pool tecnico, seguito a breve distanza temporale da una nuova elezione.
Inevitabile la rottura dell’alleanza, peraltro prevista dal felpetta nazionale, che da subito si è dedicato alla nuova campagna elettorale alla quale ha fin d’ora deciso di dare prepotenti toni anti Quirinale ed anti europeisti, rubando la scena a Di Maio ed al movimento pentastellato che purtroppo non si era reso conto di quanto astuto e pericoloso fosse il suo finto alleato politico e di come il suo operato li avrebbe danneggiati.

Leggi il seguito
Translate »