GOLDEN GLOBE RACE 2018, in barca a vela, in solitario e senza scali

Quest’anno, così come nella storica prima regata del 1968 un italiano parteciperà, mettendosi alla prova in questa odissea nautica per veri lupi di mare, il suo nome è Francesco Cappelletti, nato l’ 8 Giugno 1978.
Uno skipper professionista (Ocean Yacht Master), ha consegnato yacht in tutto il Mediterraneo, Europa occidentale e oltre l’Atlantico ed ha anche lavorato come skipper charter e istruttore di vela.
Prima di diventare professionista ha navigato lungo la costa occidentale dell’Italia e delle sue isole su una barca di 20 piedi senza alcuna elettronica o pilota automatico.

L’UCCELLO PIU’ STUPIDO NON E’ IL TACCHINO

I Pearl Jam hanno concluso il loro tour italiano a Roma, tornando nella capitale dopo ben 22 anni. Per una notte lo Stadio Olimpico diventa quindi il luogo dove si incontrano le emozioni che solo la musica della band capitanata da Eddie Vedder è in grado di trasmettere.

LA LIBIA SFANCULA SALVINI

La missione del ministro degli interni in Libia si è risolta in un colossale fallimento.
D’altronde è comprensibile che il piano del felpetta sia terminato con un nulla di fatto, quale motivo sensato avrebbe avuto la Libia per aiutare una nazione alo sbando come la nostra, un nazione incapace di fornire alcuna garanzia?

I PEARL JAM, I RIVOLUZIONARI CULTURALI DEL GRUNGE

I Pearl Jam sono uno degli ultimi gruppi a tenere viva la fiamma del rock moderno. In tempi dove il successo di massa dal punto di vista commerciale si concentra su banali motivetti digitali cantati da improbabili individui privi di qualsivoglia cultura musicale, il gruppo di Seattle rappresenta una piacevole e importante conferma su come ci possa continuare a nutrire qualche barlume di speranza in questa fase di profonda stagnazione creativa.

C’E’ ANCORA SPAZIO PER LA POESIA?

Che tipo di valore possiamo dare alle emozioni oggi? In tempi in cui la tecnologia ha ampiamente superato ogni possibile concetto umanamente immaginabile, entrando di preopotenza all’interno della nostra quotidianità questa è una domanda dannamaente attuale alla quale però pare sia difficile dare una risposta vagamente esaustiva.

LA NEOLINGUA DI SALVINI

Le strategie di comunicazione utilizzate dal felpetta per ottenere il potere ci danno la possibilità anche di renderci conto di che genere di individuo egli sia.
Infatti le tecniche che egli usa definiscono senza dubbio specifiche caratteristiche morali (ma sarebbe meglio dire amorali) ed umane (meglio disumane).
Una comunicazione efficacissima, perlomeno per il suo target, talmente semplice da risultare puerile, usa termini comprensibilissimi per far leva sui più bassi istinti degli individui.

ALESSIO FORTE, NUOVO CAMPIONE INTERNAZIONALE IKBO

Alessio Forte ce l’ha fatta. Il giovane kickboxer torinese si è laureato campione internazionale IKBO Pugnator (specialità low kick, -65 kg) sabato 23 Giugno a Nizza in occasione del torneo Spartacus III che ha visto anche combattimenti dilettantistici. Il match tra Forte e il libanese/senegalese Mahmoud Omais, incontro clou della manifestazione, non ha disatteso le aspettative degli appassionati degli sport da combattimento.

GRETA VAN FLEET: RIVELAZIONE O MOSSA COMMERCIALE?

State a vedere che forse questa volta ci siamo. C’era finalmente bisogno di qualcosa di nuovo, in grado di dare un barlume di speranza al rock. Il genere continua a tenere duro grazie agli inossidabili “vecchietti” che sono stati in grado di scrivere pagine importanti grazie alla loro carriera e che proprio non riescono a vedersi a guardare con curiosità cantieri in costruzione, con in tasca fazzoletti morbidi e caramelle balsamiche.

IL MONDO BASTARDO

Lunedì 2 luglio, alle h 18.00, presso il Circolo del lettori Via Bogino, 9 ci sarà la presentazione di un libro sicuramente speciale. Il titolo di questo libro è “Senza chiedere il permesso. Il mondo bastardo”. La sua autrice ed ispiratrice è la combattente curda Ezel Alcu, ed il testo ha avuto il contributo di personalità varie e molteplici.
L’onore e l’onere dell’introduzione dell’incontro spetterà a Gianpiero Leo.

LA RELIGIONE HA ANCORA SPAZIO IN POLITICA?

Sabato 30 giugno, alle h 9,30, presso l’Hotel Genio Corso Vittorio Emanuele, 47 è stata convocata una assemblea di dibattito – riflessioni – proposte rispetto al ruolo dei cattolici in politica.