I POSTER PIU SENSUALI DELLA STORIA DEL CINEMA (per il pubblico femminile)

Vi proponiamo oggi dieci locandine che una nostra lettrice ha selezionato per noi, per completare la selezione del nostro articolo che potete leggere cliccando su questo link.
Queste locandine cinematografiche racchiudono non solo quel senso di romanticismo tanto amato dal pubblico femminile ma anche la definizione stereotipata e graficamente definita di uomo rude ma passionale, quel tipo di uomo che è condannato a far battere forte i cuori delle dame.

MIKE TYSON, IL MARTELLO DI BROOKLYN

La storia di Mike Tyson è simile a tante altre che hanno permesso di rendere grande la Nobile Arte. Quello che rimane unico nel suo genere è il suo stile unico ed inconfondibile, misto ad un atteggiamento furioso che lo ha reso uno dei pugili più temibili che siano saliti sul ring. Odiatelo o amatelo, ma di certo non potete rimanere indifferenti di fronte ad un simile personaggio.

ALEA IACTA EST!

Nelle ultime ore l’aggressività dei fan di questa malsana alleanza di Governo ha assunto dei contorni a dir poco preoccupanti.
Una redazione si sa è da sempre oggetto di insulti e velate minacce da parte di chi è intollerante, ma qualcosa in Italia sta cambiando, serpeggia sui social e tra la gente un malcontento manovrato.
Un interventismo partecipativo di chi nulla capisce ma vuol agitar comunque le braccia, nel disperato tentativo di ritagliarsi un c’ero anch’io da raccontare tra le mura domestiche ai batuffoli di polvere.