SARDINE CONTRO SALVINI, UNA NUOVA SPERANZA

Le sardine sono nate da pochi giorni, capisco che ne abbiate una paura fottuta (un po’ come aver paura del buio, nell’ombra non si vede nulla e se ne si ha timore) ma non si può pretendere di sapere già tutto di loro o peggio di insinuare ipotesi senza costrutto alcuno.
Si pensi al fatto che quando Salvini entrò in politica era comunista (Leocavallino) poi secessionista padano, poi federalista ed infine nazionalista, insomma un cursus dishonorum di tutto rispetto.

Leggi il seguito

QUANDO LE SARDINE SI PAPPANO LO SQUALO

Squalo, no questa volta ho esagerato, semmai un fugu (pesce palla in giapponese).
Infatti salvini dopo essersi ingurgitato quasi tutto il prodotto nazionale di carni e prodotti colesterolemici ha assunto quell’aspetto tipico del lottatore di sumo o del deluso che si sfonda di cibo a causa della sua iniquità e della sua incapacità.

Leggi il seguito

L’OROLOGIO DI SALVINI FA TIK TOK

E’ infatti bastato che l’ex ministro patridiota pubblicasse qualche post iniquo ed a dire la verità assolutamente fuori luogo e persino volgare, per scatenare su di lui una enormità di commenti negativi che lo hanno lasciato basito a leccarsi le ferite col suo goebbelsiano gruppo di comunicazione.

Leggi il seguito

RIVOLUZIONE SCOLASTICA, SALVINI VUOLE PIU’ CARNE DA CANNONE

La cultura è una cosa complessa, la settorializzazione del sapere ci limita e caratterizza, facendoci entrare nostro malgrado in un recinto culturale in cui sentirci protetti ed attorniati di persone che condividono con noi un pensiero, una idea.
Noi ingrati schifiamo questa logica, non siamo armenti da pascere sui campi dell’idiozia ed a coloro che pretenderebbero di toglierci quel senso di superiorità che deriva dall’aver appreso ed accettato che i recinti sono solo per le bestie rispondiamo con un sonoro: “crepa”.

Leggi il seguito

LE PUNTINE DEL MONDO DI Juri Bertoldero

Nel nostro peregrinare on line abbiamo incontrato una persona speciale, Juri Bertoldero, un ragazzo che ha deciso di cambiare schema di pensiero e vivere nel suo camper.
Una esperienza che lo ha cambiato nel profondo, facendolo avvicinare a quello che per molti rimane e rimarrà solo un sogno, quello della libertà di andare ovunque desiderino, di vivere una vita “zingana”.

Leggi il seguito

CHE BELLA VENEZIA CON L’ACQUA ALTA

L’acqua alta a Venezia ha sempre esercitato un fascino enorme, sopratutto oggi e per via di una immagine che sta facendo il giro del web.
Come potete vedere una giovane donna ha deciso, forse per non bagnarsi gli abiti, di passeggiare praticamente nuda per le calli della città lagunare.

Leggi il seguito

NON CONFONDIAMO IL FASCISMO CON LA BIECA IGNORANZA

C’era un tempo in cui destra e sinistra si confrontavano cercando di imporre le loro idee, estremi che convergevano in quella che divenne una vera e propria guerra, consumata con attentati, massacri e vendette.
Un tempo pervaso dall’odio e dalla strategia della tensione che oscurò la nazione per più di vent’anni.
Quei periodi sono fortunatamente passati e non torneranno, non servono più, oggi non serve terrorizzare l’elettorato con attentati e disordini, oggi bastano solo le parole di un disadattato qualsiasi, disposto a sparare qualche idiozia per comprarsi un target di elettori desideroso di credere nell’ennesimo falso dio che come la maggior parte degli dei hanno solo a cuore il potere ed il proprio personale interesse.

Leggi il seguito
Translate »