SIAMO SOLO CONSUMATORI CONSUMATI

L’emergenza sanitaria e il relativo lockdown hanno reso la connettività fondamentale e quello che prima era un lusso oggi è sempre di più una mera necessità.
Ci stiamo avvicinando al momento in cui non sarà più accettabile sborsare danari per una connessione o per l’acquisto di un dispositivo, essendo noi stessi parte integrante di questo colossale piano di marketing che ci regala perline in cambio di qualcosa di molto più prezioso: la nostra umanità. 

Leggi il seguito

LA VICESINDACA PUNTA I PIEDINI FASCISTI

Adesso l’affaire AdDuce che stanno cercando di insabbiare in tutti i modi ci deve far capire che malgrado Tragaioli sia uomo di esperienza politica ed amministrativa, accettando questo demoniaco patto con i staliniani ha perso de facto tutta la sua autonomia decisionale e agli occhi di tutti non è altro che un fantoccio nelle mani di una bimba viziata e dei suoi amici potenti.

Leggi il seguito

IL RICATTO DELLA FASCIO-SALVINIANA

Laura Adduce sentendosi appesa ad un filo sempre più esile e vedendo i suoi sogni di gloria in procinto di sciogliersi come neve al sole è andata di matto ed una nostra fonte ci riporta che avrebbe ricattato la giunta, pronta a farla fuori per motivi di decenza, sostenendo che avrebbe fatto cadere tutto il castello di carte obbligando il comune a tornare alle elezioni.

Leggi il seguito

IL SALVINI-VIRUS IL VERO TUMORE ITALIANO

I movimenti gentisti nazionalisti fanno breccia nelle masse di analfabeti funzionali e lo fanno attraverso i soliti strumenti: odio, rabbia, paura.
Lo possiamo vedere ogni giorno, sui social network orde di rabbiosi omuncoli si scagliano sull’uno o sull’altro travalicando le minime regole del bon ton e del rispetto, nascosti dietro un fugace paravento digitale che li rende anonimi ai più.

Leggi il seguito

SALVINI DEBUNKED

Oggi smascheriamo il cazzaro verde che ieri da Massimo Giletti ha fatto del suo peggio e si merita una lezione ingrata.

Iniziamo dalle cose facili: innanzitutto l’uso del “tu” come se fosse un amicone del conduttore (come ha anche detto Scanzi) , il che conferisce all’intervista un tono surreale ed evidenzia la mancanza di rispetto di salvini verso tutto e tutti, Giletti compreso.
Approfondiamo punto per punto indicando pedissequamente i minuti ed i secondi sulla timeline del video al fine di permettervi una verifica puntuale di questo articolo.

Leggi il seguito

EVIDENTI ECCESSI DELLE FORZE DELL’ORDINE

allunghiamo l’elenco dei soprusi includendo anche multe fatte a chi portava spasso il cane insieme al proprio figlio o a mariti che andavano a prendere la consorte dopo una lunga giornata di lavoro (per altro da infermiera).
Il problema non sono le leggi poco chiare o inverosimili mancanze da parte del governo centrale.
Il Problema è più semplice e maledettamente triste: scarsa empatia e rigidità di chi dovrebbe difendere invece che punire, con comportamenti da esaltati tipici da sovranista patridiota.

Leggi il seguito

ERGASTOLO A SALVINI E MELONI TRADITORI DELLA PATRIA

Ebbene, quando in guerra si denigra la patria, quando si fa’ disfattismo, quando si rema contro, quando si fa’ muro, è il momento per la patria di rispondere a tono.
E quando è chiaro che questi comportamenti derivino da rapporti occulti con stati stranieri (Metropol Affaire) allora la pena deve essere esemplare.

Leggi il seguito

QUANDO L’INGRATITUDINE SI TRASFORMA IN BESTEMMIA 

Esistono tanti tipi di ingratitudine, questo la redazione de L’Ingrato lo sa bene.
Esiste l’ingratitudine verso tutto ciò che è falso, borghese, superficiale, la nostra.
Esiste poi l’ingratitudine verso un dono, verso tutto ciò che comporta uno sforzo intellettuale evidentemente troppo umile per rimanere in silenzio quando l’argomento trattato non rientra nelle competenze di una certa categoria di persone. 

Leggi il seguito

IL NAUFRAGIO CI DARÀ LA FELICITÀ.

La cultura ci salverà e sarà un nuovo rinascimento. 
“Che notte buia che c’è, povero me, povero me.
Che acqua gelida qua, nessuno più si salverà…”
Cosa sta dimostrando questa emergenza sanitaria, quale conclusioni si possono già fare nel mezzo del cammino di nostra pandemia…

Leggi il seguito

LA SINDROME DI STENCOLMA. Fenomenologia del DIO SOCIAL SALVINI. 

Iniziamo a valutare i minimi comuni denominatori che caratterizzano i migliaia di commenti al mio video in cui, fondamentalmente, ho chiesto cortesemente, al DIO SOCIAL SALVINI di prendere atto che siamo tutti in quarantena, tutti disperati e preoccupati e nessuno sente il bisogno di trovarsi sul divano con il problema di capire chi c’è veramente sullo schermo, della tv, o del device che abbiamo perennemente in mano. 

Leggi il seguito
Translate »