BISOGNA STARE A CASA, IL TEMPO DEI GIOCHI E’ FINITO

Parlo da Medico Ospedaliero. La situazione è grave, ormai è sfuggita di mano. Il nostro SSN non ha le risorse per poter curare contemporaneamente un numero troppo elevato di malati, bisogna rallentare il contagio e quindi ridurre il numero di malati nel tempo che necessitano di Ospedalizzazione in modo da non saturare le strutture sanitarie. In Cina sono riusciti a contenere i contagi da SARS-CoV-2 solo grazie a severe e draconiane misure restrittive applicate con metodica militare. Attualmente non ci sono farmaci o vaccini pronti per questo virus.

Leggi il seguito

QUEL SALVINISMO ILLUMINATO CHE CI FA RIBREZZO

Peggio dell’incompetenza c’è la follia idiota di individui che non hanno l’umiltà di accettare la loro iniquità mentale, sociale e culturale e che quindi parlano, ovviamente a vanvera.
Il problema è che questi pessimi esempi di umanità purtroppo bivaccano troppo spesso negli scranni politici, facilissimi da individuare tra le file dei salviniani o in quelle dei patridioti, o anche tra i fondamentalisti cattolici, che Iddio se li porti via.

Leggi il seguito

PROCESSARE SALVINI PER CONDANNARE UN’ITALIA MORENTE

Confini e barriere, paura del diverso, odio e rancore per chi ha differenti idee religiose o per grazia di dio non ne ha affatto, povertà intellettuale e morale, ciarlataneria da baruccio di periferia e faciloneria mediatica spinta sempre più diffusa per cogliere il maggior numero possibile di minus habeas.
Conduttori  e giornalisti un tempo rispettabili che ormai si comportano come e peggio di scimmie urlatrici e che ci bombardano con le loro nauseanti menzogne in hd sui canali di questa nazione morente.

Leggi il seguito

VIETATO PARLARE DI SALVINI

Quando scriviamo del sommamente trombato Salvini chiamatelo se volete capitan citofono e della sua cricca di leccaculo spesso veniamo accusati di essere degli untori pagati per diffondere il suo nefasto verbo, di essere dei veicolatori della sua sordida malevolenza e della sua propaganda inferica

Leggi il seguito

IL CAPITANO CHE AFFONDA

Mamma che bastonata!
Una mazzata così incredibile il cazzaro verde non se la aspettava proprio, una sconfitta terrificante e cocente che fa’ trasalire e scombussola tutti gli equilibri politici che fino a ieri facevano vacillare questa nostra nefasta nazione di mentecatti.

Leggi il seguito

CETTO LA QUALUNQUE E CHECCO ZALONE: SCACCO MATTO ALL’ITALIANO MEDIO.

“Cetto C’è Senzindubbiamente” e “Tolo Tolo”: nel primo, padrona la politica e l’orientamento inesistente del popolo italiano in materia; nel secondo, immigrazione e politica, estera e locale. Per chi ha avuto modo di recarsi al cinema noterà che, in entrambi i casi, gli affari pubblici vengono affrontati sotto interessanti prospettive, amaramente veritiere: incapacità di giudizio, massificazione, esasperato radicamento ove non ci sono più nemmeno semi da piantare, superficialità politica e popolare.

Leggi il seguito
Translate »