RIAPERTURA CASA CHIUSE: SI O NO? – VOTA ANCHE TU –

Nel 1958 entra in vigore la legge Merlin che sancisce la chiusura delle case di tolleranza. Da quel momento, in molti hanno invocato la riapertura dei bordelli, ciononostante questo non è mai avvenuto. Vediamo più da vicino il fenomeno.

ARMIAMOCI E PARTITE

Avvocati spregiudicati, giudici lassisti, politici arraffoni, poliziotti corrotti e faccendieri collusi.
Tutta bella gente che sta trasformando una nazione che già era carica di problemi e incoerenze, in una palude di illegalità.

CARA POVERA ITALIA

Andando avanti di questo passo, le vacche che rimarranno, saranno soggette solo alla macellazione halal.

SI ALLE SCUOLE NO AI ROM

Ci giunge finalmente una notizia positiva, pensavamo che non fosse possibile in un mese di apertura di questa testata riuscire ad avere il privilegio di diffondere finalmente una notizia carica di speranza. Fabrizio Ricca, Consigliere Comunale della Lega Nord Piemonte ci comunica che sono riusciti a reperire i fondi per coprire la quasi totalità del taglio effettuato dalla Giunta Appendino alle scuole materne paritarie. “Su settecentocinquantamila euro di sforbiciata ne siamo riusciti a reperire quasi seicentomila. Siamo andanti ad attingere a fondi destinati, con progetti ancora da sviluppare, ai nomadi e abbassando e riportando il contributo al Teatro Regio pari a quello destinato dalla Giunta Fassino l’anno scorso. Quindi orgogliosi del successo del consigliere Ricca affermiamo senza paura che ogni euro salvato dall’inutile spreco grillino destinato alla salvaguardia di criminali e disadattati deve essere usato a favore della collettività torinese. Giubilo e gioia popolo di torino, basta Rom e si alle scuole. Christian Longatti Andrea Gunetti