CROLLA TORINO, LA SINDACA APPENDINO PASSA AL PD

Personaggi

L’incredibile velina ci giunge direttamente da Genova, dove Beppe Grillo, rinchiuso nel bunker grillino sta valutando il da farsi insieme ai consulenti della Casaleggio & C.
In seguito saranno eventualmente avvisati anche i vertici del movimento.
A quanto pare la sindaca, dopo una serie di colloqui con la Confindustria e l’ambiente in della Torino bene, in cui ha espresso remore concernenti la gestione del movimento da parte del suo leader (Beppe Grillo) in seguito al programma di Crozza andato in onda il 25 marzo, ha deciso di slegarsi dalle catene impostegli allineandosi alle posizioni del PD a cui ha chiesto umilmente asilo.
Niente elezioni per i Torinesi ma solo un grande rimpasto che porterà nuovamente il PD alla guida della città.
D’altronde il sistema Appendino è stato a memoria d’uomo la peggior alternativa possibile al sistema Fassino.
Certo è che se questa notizia fosse stata vera ci sarebbe da ridere e da piangere, ma è solo un pesce d’aprile.

Buon Pesce a tutti i Lettori.

 

Christian Longatti
Andrea Gunetti

Lascia un commento