TUTTA LA VERITA’ SUL COVID – 19

La comunicazione dell’emergenza sanitaria è stata gestita male sin dall’inizio, creando grandissima confusione sulle prassi, il comportamento da acquisire e su ciò a cui la nostra Nazione sarebbe andata incontro nei periodi avvenire. Tutt’oggi esistono grandi punti interrogativi attorno a questioni che, come redazione, non spenderemo ad elencare qui, poiché non è questo il punto del nostro discorso.

Leggi il seguito

VESUVIO, A CHE PUNTO SIAMO? INTERVISTA AD UN GEOLOGO.

Napoli: terra di buon cibo e cultura e sede di uno dei vulcani più imponenti della nostra penisola: Il Vesuvio. Dal momento che L’Ingrato è curioso e non si accontenta mai, ha deciso di saperne di più: di seguito si riporta l’intervista con il Geologo campano Andrea Moccia. Conseguito il titolo di Laurea in Geologia presso L’Università degli Studi di Napoli Federico II, presso il medesimo dipartimento consegue un Master di Specializzazione in Georisorse.

Leggi il seguito

A FURIA DI SOGNARE IL FUTURO, IL PRESENTE E’ DIVENTATO PASSATO.

L’immagine di Susan, rappresentazione del fenotipo di lavoratore da remoto dei prossimi venticinque anni pubblicata dalla piattaforma americana Directly Apply, ha destato preoccupazione sulla salubrità delle modalità di lavoro del futuro. L’immagine sta spopolando in rete e tra i social network, destando discussioni su quanto un sistema impiegatizio di questa portata possa condurre a benefici tanto sbandierati guardando a investimenti di lungo periodo

Leggi il seguito

DISPRASSIA: UN DISTURBO DI CUI SI PARLA ANCORA TROPPO POCO

Tracciati gli esordi nella fase evolutiva del bambino, lungo una fascia d’età tra i 2 e i 9 anni, la disprassia è una patologia della programmazione motoria che si manifesta attraverso significative difficoltà di progettazione, coordinazione ed esecuzione del movimento, sia a livello corporeo, sia a livello linguistico. Esistono differenti tipi di disprassia, ciascuna con le sue caratteristiche, tra cui si citano il tipo verbale, evolutivo, ideativo ed esecutivo.

Leggi il seguito
Translate »