RIVOLUZIONE SCOLASTICA, SALVINI VUOLE PIU’ CARNE DA CANNONE

La cultura è una cosa complessa, la settorializzazione del sapere ci limita e caratterizza, facendoci entrare nostro malgrado in un recinto culturale in cui sentirci protetti ed attorniati di persone che condividono con noi un pensiero, una idea.
Noi ingrati schifiamo questa logica, non siamo armenti da pascere sui campi dell’idiozia ed a coloro che pretenderebbero di toglierci quel senso di superiorità che deriva dall’aver appreso ed accettato che i recinti sono solo per le bestie rispondiamo con un sonoro: “crepa”.

Leggi il seguito

CHE BELLA VENEZIA CON L’ACQUA ALTA

L’acqua alta a Venezia ha sempre esercitato un fascino enorme, sopratutto oggi e per via di una immagine che sta facendo il giro del web.
Come potete vedere una giovane donna ha deciso, forse per non bagnarsi gli abiti, di passeggiare praticamente nuda per le calli della città lagunare.

Leggi il seguito

DI FRONTE AL ROJAVA – INCONTRO

Vi proponiamo questo incontro in sostegno al popolo Kurdo a nostro avviso fondamentale per comprendere come lo spirito delle donne e degli uomini Kurdi sia quello di combattenti per la libertà e per la pace.
Durante lo svolgimento dei lavori, potrete ascoltare testimonianze “vive” dal Rojava, godere della lettura di poesie particolarmente toccanti.

Leggi il seguito

MA CHE CAZZO…FAI

A Torino il Fai (Federazione Anarchica Italiana, per la gran parte dell’umanità che ne ignora l’esistenza) per darsi un po’ di visibilità si è accanito contro un monumento dello scultore Mario Molinari conosciuto col nome di: “Totem della pace” imbrattandolo con la scritta: “Nessuna pace per chi fa guerra”.

Leggi il seguito

CASTITA’? MA ANCHE NO!

Tralasciando le innumerevoli ed inutili pagine scritte da “sapienti” religiosi sulla base delle ancor più inutili pagine della bibbia ci rivolgiamo alla logica ed all’esperienza, uniche fonti di conoscenza.
L’uomo in quanto tale ha istinti sessuali e negarli causa in lui danni psicologici e traumi enormi, imporgli castità e celibato forzandolo con falsi sensi di colpa è un comportamento criminale che non possiamo accettare.

Leggi il seguito

AL SALONE DEL LIBRO DI TORINO SCONTRO DI IDIOZIE

Siamo d’accordo sul fatto che l’editore “fascista “ non partecipi al salone?
Assolutamente si, egli deve scomparire così come le sue idee, buone solo ad alimentare una subcultura che noi vorremmo solo veder scomparire quanto prima.
Tuttavia questa decisione, in conformità con le parole della venerabilissima Halina Birenbaum, ci sprona a fare di più.

Leggi il seguito

L’IGNORANZA STORICA E POLITICA DEGLI ANARCHICI NO TAV

Per noi il primo maggio è una data da abolire, disoccupati, pensionati e giovani violenti non sono credibili e questo è proprio quello che si vedeva oggi per le vie di Torino.
Festa del lavoro?, ma non diciamo idiozie, ormai chi ha un lavoro se lo tiene stretto e non ha tempo da perdere con questi mentecatti buoni solo a sfruttare il lavoro della militanza per ottenere qualche genere di vantaggio a nostro avviso comunque del tutto incomprensibile.

Leggi il seguito
Translate »