DI FRONTE AL ROJAVA – INCONTRO

Vi proponiamo questo incontro in sostegno al popolo Kurdo a nostro avviso fondamentale per comprendere come lo spirito delle donne e degli uomini Kurdi sia quello di combattenti per la libertà e per la pace.
Durante lo svolgimento dei lavori, potrete ascoltare testimonianze “vive” dal Rojava, godere della lettura di poesie particolarmente toccanti.

Leggi il seguito

ISTANBUL 2020 = BERLINO 1936

Attraverso l’attenzione mediatica dei mondiali del 36 Hitler, attraverso l’abilità del suo esperto di comunicazione Joseph Goebbels, ottenne consensi e simpatie che lo aiutarono non poco nel suo progetto folle e disumano.
Rischiamo di ritrovarci ad incensare un leader politico, e tra qualche anno interrogarci di come sia stato possibile non aver compreso la sua pericolosità, la sua follia.

Leggi il seguito

LA GUERRA TI FA BELLA

Ogni mezzo è buono per portare le masse a patteggiare per l’una o per l’altra parte, destabilizzare è la parola d’ordine, portare il sacrificio di vite umane a tali livelli da divenire intollerabile non funziona più, oggi c’è bisogno di trasformare tutto in uno show perverso.
Ed ecco quindi che appaiono le eroine curde, bellezze “disarmanti” ma decisamente armate a fare da testimonial ad una guerra che come tutte le guerre non ha niente di nobile.

Leggi il seguito

“CLIMA” D’ODIO, lettera aperta a Greta Thunberg

Cara Greta Eleonora Thunberg Ernman, predichi un’idealistica utopia che mai si avvererà.
Ben vengano le dichiarazioni di eguaglianza e popolar livellamento a favor dello popolo impauperito e sparuto.
Ben vengano le ciarliere critiche da bar rivolte alli governanti tutti dello globo terraqueo.

Leggi il seguito

ALLEVAMENTI INTENSIVI, COSTI INSOSTENIBILI PER IL PIANETA.

Nella seconda metà del Novecento il consumo globale di carne è aumentato di 5 volte, passando da 45 milioni di tonnellate all’anno nel 1950 a 233 milioni di tonnellate all’anno nel 2000, e la FAO ha stimato che entro il 2050 si arriverà a 465 milioni di tonnellate. Ciò ha causato naturalmente un aumento del numero di animali allevati: secondo le statistiche della FAO (2007), in tutto il mondo ogni anno vengono macellati circa 56 miliardi di animali, esclusi pesci e altri animali marini. Questa crescita esplosiva della popolazione animale domestica si è rivelata incompatibile con i ritmi naturali terrestri e ha inciso attraverso diversi modi sull’equilibrio della Terra.

Leggi il seguito

A PROVA DI ERRORE

Gli inquietanti venti di guerra che ci fanno rabbrividire in questi giorni in cui opposti schieramenti di navi e di uomini si fronteggiano nello stretto di Kerch ci ricordano con fin troppa prepotenza che la nostra specie a quanto pare ha la triste attitudine a camminare sull’orlo di un abisso insondabile.

Leggi il seguito

L’IGNORANZA CI SALVERA’

Esistono esempi di fulgida positività, progresso, giustizia.
Questi sono i 25 aprile che vogliamo ricordare.
Oggi iniziarono nel 1859 i lavori per la costruzione del canale di Suez, unì il mondo come mail prima e consentì alle genti di fondersi e conoscersi.
1945 quando gli eserciti americano e sovietico si ricongiunsero sul fiume Elba in Germania, passaggio fondamentale della seconda guerra mondiale.

Leggi il seguito

NON E’ UN PAESE PER GIOVANI

L’Italia è quel Paese fantastico in cui c’è sempre la speranza che le cose possano cambiare. Cambiano i governi, cambiano gli schieramenti politici e cambiano le generazioni. Ma le cose rimangono, puntualmente sempre le stesse. Il tempo passa ma i problemi sono sempre così fottutamente attuali. Lungi questo da essere un discorso populista, ma la reale e triste analisi di una situazione vissuta da un prossimo trentenne in cerca di un futuro dignitoso nella sua terra natia.

Leggi il seguito

SI PALESA IL SORDIDO DISEGNO LEGA / 5 STELLE

Noi Ingrati da tempo continuavamo a ripetere che votare la lega sarebbe equivalso a votare il pattume grillino.
La storia ci ha dato ragione, oggi i servi di salvini in parlamento hanno votato per la grillina Bernini, fregandosene bellamente del loro elettorato, che scopre oggi di essere stato tradito.

Leggi il seguito
Translate »