TORO SCATENATO: QUANDO LA POESIA INCONTRA IL CINEMA ( E DIVENTA ARTE)

Toro Scatenato non è un semplice film. E’ uno di quei classici casi in cui il cinema diventa una forma di espressione talmente raffinata che la macchina da presa fa da testimone a qualcosa di grandioso. Di epico, in grado di travalicare quelli che sono i comuni canoni di comunicazione per veicolare un concetto che arriva dritto al cuore come i più potenti dei messaggi. Il fecondo sodalizio artistico tra Robert De Niro e Martin Scorsese, iniziato negli anni Settanta con Mean Street, approda nella decade successiva con uno dei film più significativi della filmografia del regista italo americano.

TAXI DRIVER, VIAGGIO NELL’ABISSO UMANO LA CUI UNICA CURA E’ LA RIBELLIONE

Parlare di Taxi Driver significa citare una delle opere più importanti della cosiddetta New Hollywood. Perché c’era un periodo in cui Hollywood, prima di diventare la capitale mondiale degli scandali sessuali, era considerata la Mecca del cinema. Un luogo dall’alone mistico in cui avvenivano delle magie che venivano impresse su pellicola, destinate ad essere tramandate di generazione in generazione come una delle eredità più importanti che si possano ricevere.

E SE AVERE UNA PROPRIA OPINIONE FOSSE IL VERO SCANDALO?

Un mal di stomaco fortissimo. E’ questa la sensazione che provo in questo periodo su diversi fronti della vita di tutti i giorni. Un mal di stomaco fortissimo che non ne vuole sapere di accennare a placarsi e che nessun antiacido sembra in grado di far passare. Il vero motivo di questo malessere è da ricercarsi in due grandi fattori che stanno, purtroppo, alla base dell’attuale modo di intendere la stragrande maggioranza delle cose del nostro quotidiano.

DA SAGA A SEGA

Fin dai primi momenti capiamo che stiamo per assistere ad un troppolungometraggio, pieno di bellissimi effetti speciali e dolci creature spaziali finalizzate alla vendita del merchandising e tuttavia assolutamente tristerrimo a livello di storia e dalla trama principale pallosissima tanto da causare lo stordimento ed il sonno in moltissimi spettatori.