QUELLA MINORANZA MINORATA CHE NON CAPISCE DI NON ESISTERE

Dopo anni di sproloqui, di ribollitura di fandonie e di terrorismo sociale finalmente salvini e le sue compagini patridiote,(minoranza inadeguata e barbara di una nazione che guarda verso il futuro con un coraggio che raramente la storia  annovera tra le sue pagine), si stanno dissolvendo come un “fascio” marcio.

Leggi il seguito

UN PO’ AR MARE NO, EH?

– Busdraghi! Oh Cosa fai tutto vestito d’arancione pari Van Basten?
– Vado alla manifestazione dei Gilet arancioni!
– Bravo! Quelli che fanno i lavori sulla Salaiola svorgono proprio un mestiere pericoloso: rischiano sempre di fa’ la fine der gatto sull’Aurelia e poi cor cardo, d’estate…
– Ma, no! È la manifestazione organizzata dal Generale Pappalardo.

Leggi il seguito

CARA SILVIA, IL PEGGIO DEVE ANCORA VENIRE

Dopo la liberazione di Silvia Romano infatti è emersa in tutto il suo squallore quella che a nostro avviso è una peste mentale, una degenerazione sociale, una nichilizzazione intellettuale.
Un morbo che ha colpito troppi di noi e che sancisce de facto a nostro avviso il termine dell’”esperimento democratico”.

Leggi il seguito

QUANDO L’INGRATITUDINE SI TRASFORMA IN BESTEMMIA 

Esistono tanti tipi di ingratitudine, questo la redazione de L’Ingrato lo sa bene.
Esiste l’ingratitudine verso tutto ciò che è falso, borghese, superficiale, la nostra.
Esiste poi l’ingratitudine verso un dono, verso tutto ciò che comporta uno sforzo intellettuale evidentemente troppo umile per rimanere in silenzio quando l’argomento trattato non rientra nelle competenze di una certa categoria di persone. 

Leggi il seguito

SEI IGNORANTE E QUINDI TACI

Fintanto che la nevrosi di massa dilaga e il coronavirus distribuisce lauree “honoris causa” a tutti gli assidui frequentatori dei social network, mai come in questo periodo si nota un crescente interesse per la medicina e il suo linguaggio affascinante, quanto complesso e decisamente mal utilizzato, il cosiddetto “gergo tecnico”. Ma è davvero di gergo ciò di cui si sta parlando? 

Leggi il seguito

GRAZIE BENIGNI, ANDIAMO AD ABBATTERE INSIEME LE RELIGIONI.

Il “cantico dei cantici” interpretato da Roberto benigni è quanto di più bello e puro si sia mai potuto ascoltare in una trasmissione televisiva.
Molte le critiche da parte di chi non l’ha compreso o non è stato in grado di lasciarsi trasportare dalla sua potenza.

Leggi il seguito

MOVIMENTO 5 STELLE: COSA TI E’ SUCCESSO?

Il movimento 5 stelle doveva essere una forza politica nuova, ma si è dimostrato esser fatto della stessa pasta dei precedenti partiti (se non peggio); cerchiamo di ripercorrere la storia del noto gruppo politico. Il movimento 5 stelle è un’associazione di cittadini fondata nel 2009 dal comico e attivista politico Beppe Grillo e dall’imprenditore del web Casaleggio.

Leggi il seguito

MI VACCINO! NO TU NO (VAX)

Il mondo è un luogo vasto ed ameno, talmente ameno da sconvolgere per l’assurdità di alcune storie. Lugubri storie di oscurantismo del pensiero e di una reale presa di coscienza che mandano in vacca quanto di buono fatto da quei “poveri stronzi” di Voltaire, Montesquieu e Rousseau. D’altronde non bisogna di certo stupirsi più di tanto in tempi in cui c’è chi sostiene che la Terra è piatta e l’Australia non esiste in quanto frutto di una non meglio precisata “propaganda di regime”.

Leggi il seguito

LE FRECCIATE DI BERRUTO AL GOVERNO GIALLO-VERDE

Mauro Berruto, uomo di sport e di cultura si sfoga su Facebook con una lettera pesantissima di accuse e di considerazioni più che corrette contro questo iniquo governo.
Una di quelle lettere che lasciano il segno, in cui i nomi degli accusati, omessi non per rispetto ma per tutelarsi da cause e querele, risultano comunque piuttosto chiari a chi conosce il brutto mondo della lega e del movimento pentastellato.

Leggi il seguito

31 OTTOBRE: IL GIORNO DE LI MORTACCI VOSTRI

Prendete le zucche, gli scheletri, i vampiri e gli zombie che in questi giorni stanno invadendo negozi, palinsesti televisivi e gettateli nel cesso. L’Halloween che ci hanno voluto appiccicare addosso come una virulente ricorrenza non ci appartiene. O meglio, non questa versione meramente venale.

Leggi il seguito
Translate »