CARA SILVIA, IL PEGGIO DEVE ANCORA VENIRE

Dopo la liberazione di Silvia Romano infatti è emersa in tutto il suo squallore quella che a nostro avviso è una peste mentale, una degenerazione sociale, una nichilizzazione intellettuale.
Un morbo che ha colpito troppi di noi e che sancisce de facto a nostro avviso il termine dell’”esperimento democratico”.

Leggi il seguito

L’AFFAIRE DI MATTEO, TROPPE PAROLE E POCHI FATTI

Tasselli di un puzzle che ci lasciano intravedere delle chiare acredini umane e politiche e che avrebbero potuto essere risolte rapidamente con 20 giorni di processo disciplinare ma con ogni probabilità non se ne farà nulla.
Salvini, ha colto l’occasione e considerato la continua perdita di preferenze che sta patendo desidera dare una spallata al governo sfruttando questa breccia, perdendo l’ennesima occasione per non dire stronzate.

Leggi il seguito

LA VICESINDACA PUNTA I PIEDINI FASCISTI

Adesso l’affaire AdDuce che stanno cercando di insabbiare in tutti i modi ci deve far capire che malgrado Tragaioli sia uomo di esperienza politica ed amministrativa, accettando questo demoniaco patto con i staliniani ha perso de facto tutta la sua autonomia decisionale e agli occhi di tutti non è altro che un fantoccio nelle mani di una bimba viziata e dei suoi amici potenti.

Leggi il seguito

IL SALVINI-VIRUS IL VERO TUMORE ITALIANO

I movimenti gentisti nazionalisti fanno breccia nelle masse di analfabeti funzionali e lo fanno attraverso i soliti strumenti: odio, rabbia, paura.
Lo possiamo vedere ogni giorno, sui social network orde di rabbiosi omuncoli si scagliano sull’uno o sull’altro travalicando le minime regole del bon ton e del rispetto, nascosti dietro un fugace paravento digitale che li rende anonimi ai più.

Leggi il seguito

SALVINI DEBUNKED

Oggi smascheriamo il cazzaro verde che ieri da Massimo Giletti ha fatto del suo peggio e si merita una lezione ingrata.

Iniziamo dalle cose facili: innanzitutto l’uso del “tu” come se fosse un amicone del conduttore (come ha anche detto Scanzi) , il che conferisce all’intervista un tono surreale ed evidenzia la mancanza di rispetto di salvini verso tutto e tutti, Giletti compreso.
Approfondiamo punto per punto indicando pedissequamente i minuti ed i secondi sulla timeline del video al fine di permettervi una verifica puntuale di questo articolo.

Leggi il seguito

ERGASTOLO A SALVINI E MELONI TRADITORI DELLA PATRIA

Ebbene, quando in guerra si denigra la patria, quando si fa’ disfattismo, quando si rema contro, quando si fa’ muro, è il momento per la patria di rispondere a tono.
E quando è chiaro che questi comportamenti derivino da rapporti occulti con stati stranieri (Metropol Affaire) allora la pena deve essere esemplare.

Leggi il seguito

QUANDO L’INGRATITUDINE SI TRASFORMA IN BESTEMMIA 

Esistono tanti tipi di ingratitudine, questo la redazione de L’Ingrato lo sa bene.
Esiste l’ingratitudine verso tutto ciò che è falso, borghese, superficiale, la nostra.
Esiste poi l’ingratitudine verso un dono, verso tutto ciò che comporta uno sforzo intellettuale evidentemente troppo umile per rimanere in silenzio quando l’argomento trattato non rientra nelle competenze di una certa categoria di persone. 

Leggi il seguito
Translate »