CON UNA VELA IN SARDEGNA

Notizie, viaggi

Le vacanze avventurose non piacciono a tutti, tuttavia suscitano un fascino intramontabile, una intrinseca bellezza impossibile da negare anche per chi è avvezzo a stili di villeggiatura più comodi e tranquilli.

Come coniugare quel senso di avventura e quelle esigenze di comodità che in modo diverso tutti noi abbiamo?

Una possibilità interessante è prendere in considerazione l’uso di una barca a vela, e dove possiamo andare per trovare un compromesso tra natura aspra ed incontaminata e divertimento? In Sardegna ovviamente.
Un’isola stupenda, ricca di storia e cultura, famosa per il buon cibo e per le acque cristalline.
Uno stile di vacanza rilassato che tuttavia non vi impedirà di godere di paesaggi mozzafiato, moltissime spiagge sono raggiungibili solo dal mare, selvagge e quasi incontaminate devono essere assolutamente visitate.
Cala Corsara antico covo dei pirati, si trova sulla costa meridionale dell’isola di Spargi nel meraviglioso arcipelago della Maddalena.

Cala Goloritzé, l’acqua che bagna la Cala è conosciuta per lo splendido colore turchese dovuto alla presenza di sorgenti sottomarine.

Si trova nella parte meridionale dello stupendo Golfo di Orosei ed è raggiungibile via mare, ormeggiando alla caletta vicina in quanto la porzione di spiaggia è un parco naturale o con un percorso di trekking che parte da Su Porteddu. 

Ovviamente esistono centinaia di spiagge fantastiche da esplorare e potrete scegliere se affidarvi alle completissime guide nautiche o girovagare  indolentemente lungo la costa fino a trarre la caletta che più vi si addice.

Dopo una giornata all’insegna dell’esplorazione ogni buon vacanziero non disdegnerà l’opportunità di un po’ di relax, una eccellente cenetta o una più frugale, ma sempre deliziosa, pizzata in compagnia non saranno un problema, lungo la costa sarda è infatti possibile trovare locali di eccellente qualità in grado di soddisfare ogni vostra necessità.

Una vacanza in vela vi garantirà di non dovervi preoccupare dei pernottamenti, la barca infatti vi garantirà ogni comodità,  una cabina comoda dove riposare e rinfrancarsi delle fatiche della giornata, pronti a ripartire all’esplorazione di una delle isole più belle del mediterraneo.

Noleggiare una imbarcazione non è oneroso come si può pensare, esistono on line numerosi siti di chartering che mettono a disposizione anche uno skipper, inevitabile per chi non ha la patente nautica.

Per chi invece possiede una imbarcazione personale è inutile dire che se non avete ancora preso in considerazione la Sardegna ebbene avete l’obbligo morale di visitarla, sole, mare, divertimento e tanto tanto relax.

 

Christian Longatti
Andrea Gunetti

Lascia un commento