IGNORANZE GEOGRAFICHE E NON SOLO

Personaggi

Amici ed amiche dell’ingrato oggi torniamo dopo la pausa estiva che ci competeva (alla facciazza vostra) a dedicarvi qualche minuto del nostro preziosissimo tempo.

Durante il week end appena trascorso il partito di Salvini ha deciso di organizzare la consueta festa annuale dedicata quest’anno a portare in trionfo “il Salvini “pensiero”” anche nelle desolate lande al confine tra Lombardia e Piemonte.
Un nostro inviato che potete vedere nel video, è andato alla ricerca di veri leghisti per ben 3 giorni, sopportando innumerevoli ore di retorica populista Salviniana (o Staliniana) di cui ormai sono permeati tutti i capetti del neo movimento da lui concepito dopo aver annientato la Lega Nord.

Niente da fare, della vecchia lega rimane solo un carrozzone di bestialità, incompetenza, inconsistenza e somma tristezza.

Siamo sicuri che dall’alto del suo millepercento ecc ecc tutto da dimostrare e da gustarsi nelle prossime elezioni “il Salvini “pensiero”” sarà il più potente strumento di vittoria dell’amato Renzi.

Sogghigniamo insieme a cotanta tristezza.

Christian Longatti
Andrea Gunetti