LA TELEVISIONE ITALIANA HA PAURA DI YOUTUBE?

YouTube rappresenta una realtà che non può essere ignorata. Nella famosa piattaforma è possibile vedere di tutto e a gettito continuo, eppure va menzionato che c’è molta disinformazione riguardo questo mondo.

CARA MUSICA ITALIANA, CHE TI SUCCEDE?

La musica di un tempo era proprio ganza, fino a qualche anno fa, il panorama musicale italiano aveva alla propria vetta artisti di calibro non indifferente. Pensiamo ad artisti come Giorgio Moroder (ormai finito nel dimenticatoio), Lucio Battisti, Rino Gaetano e non dimentichiamoci del maestro, Franco Battiato, giusto per citarne alcuni.
Cosa ne pensi di questo articolo? Diccelo con un commento e non dimenticare di mettere mi piace alle pagine Facebook “L’ Ingrato” e “L Ingrato sul territorio”.

UN SACCO COLMO DI INIQUITA’

Quando Youtube è approdato in Italia, nel 2007, ha cambiato per sempre la fruizione dei video degli italiani. Con il progresso della tecnologia chiunque sia in possesso di una linea internet, una webcam o uno smartphone può ambire ad avere i suoi quindici minuti di gloria di Warholiana memoria.