FORZA ITALIA SI SMARCA DAL POPULISMO SALVINIANO

in evidenza, Notizie

Forza Italia, da sempre favorevole alle grandi opere, per rimarcare l’importanza della Tav ha indetto per sabato 17 novembre una manifestazione  alle ore 11 presso Piazza Palazzo di Città di fronte al Comune di Torino per definire inequivocabilmente la posizione del partito nei confronti dell’alta velocità. Questa manifestazione fa eco a quella dello scorso 10 novembre, organizzata dal movimento Si Tav e che ha visto la partecipazione di oltre quarantamila persone provenienti da tutto il Piemonte e da tutta Italia.

Una notizia importante per chi si illude che in Italia ci sia una destra unita a sostegno di un governo iniquo, populista e pressapochista. Destra e sinistra sono concetti ormai desueti, la nuova politica smarcatasi da queste vetuste ideologie, pur sfruttandone i sostenitori con false promesse e con atteggiamenti e dichiarazioni marziali vede anteposti due schieramenti non più sociali ma culturali.

Da una parte una minoranza aggressiva solo desiderosa di negare, abbattere e distruggere, del tutto disinteressata nel comprendere le complesse dinamiche del buon governo delle imprese e delle economie. Dall’altra una maggioranza sempre meno silente, composta, liberale alla disperata ricerca di partner politici dotati di un sufficiente livello culturale e morale da sostenere in modo maturo e critico.

Da che parte si schiererà questa nuova Forza Italia, già tradita da Salvini durante le scorse elezioni?

Christian Longatti

Andrea Gunetti