APPENDINO INQUISITA, ONTA PER SALVINI

E’ di oggi la notizia che il sindaco Appendino ed il questore Angelo Sanna, nonché il dimissionario Paolo Giordana hanno ricevuto un avviso di garanzia da parte della procura concernente i fatti di Piazza San Carlo.
Quando hai addosso il fetore della morte non basta neanche il distintivo di sceriffo per salvarti, ed a quanto pare inizia la stagione dei problemi per i grillini di torino.

PAOLO GIORDANA, FOTTUTO PER 90 EURO

Nei giornalazzi cartacei peninsulari si legge oggi che il braccio destro del sindaco Appendino, Paolo Giordana, si è dimesso a causa di un problema legato ad una multa, pare abbia intercesso per far si che un suo caro amico potesse evitare il pagamento di una contravvenzione.
Ha telefonato all’amministratore delegato di Gtt, Walter Ceresa per far si che eliminassero una multa ad un suo amico per la impressionante cifra di 90 euro, che sarebbero stato solo 25 se l’amico avesse deciso di pagare immediatamente.

CARTELLINO ROSSO PER TORINO

Premesso che la grillina Appendino per noi ingrati non merita quasi considerazione, tanto che lo scrivere il suo nome con la lettera maiuscola ci suscita un fastidio incontrollabile.
Tuttavia c’è chi agogna a raggiungere i livelli di mediocrità intellettuale occupati con facilità dai grillini attraverso dichiarazioni quanto meno discutibili.