FACCIAMOCI SCHIFO

opinioni

Dobbiamo accogliere tutti.
L’Islam è una religione di pace.
Qualsiasi convivenza è assimilabile alla famiglia.
Un bambino può avere due papà, o due madri, o due papà ed una madre, o tre madri e due papà.
Dobbiamo elevare i militanti dell’Isis dal rango di terroristi a quello di interlocutori.
Il burka è una libera scelta.
Le medicine non curano. Sono state inventate per garantire profitti alle multinazionali del farmaco.
E’ in corso il genocidio dei palestinesi.
Un islamico si fa esplodere? Beh… squilibrati ce ne sono ovunque.
Gli immigrati servono per fare i lavori che gli italiani non vogliono fare.
Se si esce dell’euro l’Italia è perduta.
I populismi sono pericolosi.
Se sei di destra sei razzista.
La cultura è libera.
Se se i disoccupato è perché sei choosy.
I giovani italiani sono tutti bamboccioni.
La droga libera è un progresso sociale.

Queste cazzate che abbiamo appena scritto, sono solo alcune di quelle che ci tocca sorbirci tutti i giorni sui giornali e sui social.
Il problema è che a dirle è proprio quella intellighenzia che guida il paese, illuminati sapienti e politici poltronari ed arraffoni, la feccia dei nostri tempi che affolla l’agora mediatico con latrati ed iniquità , seguiti da orde di imbecilli che agognano solo ai loro mediocri cinque minuti di popolarità.

Noi ce ne fottiamo beatamente delle vippine e delle starlette scosciate, degli opinion leader effemminati, degli urlatori a pagamento, dei cazzari ossequiosi e dei potenti bramosi.
Ce ne fottiamo perché non riteniamo che costoro siano investiti dal sapere divino e che non abbiano alcuna verità da trasmetterci, abissi di ignoranza e di perversione, ladri e criminali, rei di aver sottratto al popolo la sua sovranità, la sua speranza, la sua identità.
Alcuni tra questi si definiscono progressisti… ma dov’è il progresso?
Legiferare sulla dimensione delle vongole?
Ritardare per mesi gli aiuti all’Italia terremotata?
Annientare la nazione con immigrazione e criminalità?
Questo è regresso, e non c’è altro da dire.
Questa è la palude dello sviluppo che ci hanno appioppato, e nessuno è sceso in piazza per pretendere la fine di questa china pericolosa, mi vergogno di questo schifo, guardiamoci in faccia e vergognamoci tutti.

Facciamoci schifo.

Christian Longatti
Andrea Gunetti

One thought on “FACCIAMOCI SCHIFO

  • Ragazzi siete vitamine per il cervello. L’ingrato é un farmaco salvavita celebrale. La lettura dei vostri articoli dovrebbe essere obbligatorio come vaccino contro la stupidità dilagante e a carico del servizio sanitario nazionale. Continuate così. Siete la dimostrazione lampante che non tutto è perduto.

Lascia un commento